Il Fritto Misto: il re della tavola in Piemonte

fritto-misto-piemontese

Piatto tipico legato alla tradizione popolare e da servire nei giorni di festa.
La sua nascita è legata al rito della macellazione del maiale e alla necessità di non sprecare nulla.
Le ricette più antiche prevedono il fegato, il polmone, le fettine di carne, la salsiccia; ma nel tempo si sono aggiunti nuovi ingredienti come gli amaretti e il semolino dolce.
Il fritto misto alla piemontese è dato all’unione di sapori dolci e salati: oltre alle frattaglie, vengono fritti diversi tipi di carne bianca e rossa, verdure, frutta, funghi e il tradizionale semolino.
E’ un piatto ricco che viene servito molto caldo e accompagnato da un buon vino rosso corposo, come il Barbera.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *